Procedimenti amministrativi - Istanza di parte

Descrizione Ufficio competente
Rilascio e aggiornamento delle autorizzazioni allo scarico di acque reflue assimilabili alle domestiche, industriali e meteoriche a rischio (in ambito di provvedimenti unici quali PAUR, AUA, ecc.) aventi recapito diverso dalla pubblica fognatura-L'Aquila
L'apertura, il trasferimento e le modifiche concernenti l'operatività delle strutture ricettive sono soggette a Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA).La classificazione consiste nell'accertamento della corrispondenza della struttura turistico ricettiva ad una delle tipologie stabilite dalle leggi regionali (alberghiere o extralberghiere).
Espletamento delle attività di cui alla L.R 13 del 3.03.2005, recante “Norme per l’esercizio delle funzioni amministrative concernenti le persone giuridiche private ai sensi dell’art. 14 del DPR 24 luglio 1977, n. 616". L’Ufficio si occupa, inoltre, della tenuta del registro regionale delle persone giuridiche, provvedendo al suo aggiornamento, e avendo cura di rilasciare le relative certificazioni, ove richieste, nonché della formalizzazione-pubblicazione e archiviazione dei Provvedimenti approvati dalla Giunta Regionale.
Rilascio e aggiornamento delle autorizzazioni allo scarico di acque reflue domestiche aventi recapito diverso dalla pubblica fognatura
Il procedimento consiste nell'erogazione, a fronte delle richieste pervenute dagli Enti beneficiari di finanziamento, di risorse (Statali, Regionali, Comunitarie) per interventi strutturali nel settore Ciclo Idrico Integrato.
Il procedimento consiste nella esecuzione dell'Avviso pubblico approvato con Determina DPD027/75 del 12/11/2018; l'Avviso è finalizzato alla concessione ed erogazione di aiuti in de minimis in favore delle Imprese di pesca professionali delle vongole ovvero di quelle che pescano i piccoli pelagici (pesce azzurro). Le risorse , pari a circa euro 397.907,58, sono state individuate con DGR n. 855 del 09/11/2018.
STATISTICA: l'Ufficio invia i dati statistici in esito alla richiesta di cittadini, imprese ed Enti Pubblici OSSERVATORIO: l'Ufficio provvede periodicamente alla pubblicazione sul sito web regionale dei risultati delle analisi/studio/ricerche e monitoraggio del settore turistico
Responsabile dell'ufficio: 
L'Accreditamento regionale si rilascia in qualsiasi momento dell'anno solare su istanza dell'interessato, previa verifica dei requisiti di ammissibilità di cui all'art. 10 e dei criteri di accreditamento; questi ultimi afferiscono sia ai soggetti giuridici richiedenti - Capo III art. 12 e segg - sia alle singole sedi accreditate - Capo IV artt. 33 e segg - L'accreditamento, inoltre, viene rilasciato in relazione alle macrotipologie individuate dall'art. 5 della Disciplina e costituisce un presupposto necessario per il riconoscimento regionale dei corsi non finanziati di cui alla LR n. 111/95 nonché un vincolo per l'assegnazione dei finanziamenti pubblici (regionali - FSE).
Responsabile dell'ufficio: 
Autorizzazione riconoscimento degli stabilimenti ritenuti idonei all’elaborazione del Mosto di uve Concentrato Rettificato – MCR - mediante l’impiego di resine scambiatrici di ioni. Disposizioni per il riconoscimento e Iscrizione all’albo regionale.
Approvazione Avviso pubblico denominato " PAR FSC 2007/2013 - Linea di azione I.3.1.c - Iniziative ed eventi sportivi - Ristrutturazione e realizzazione di impianti sportivi" - Individuazione di nuove iniziative di impiantistica sportiva approvate con atti di Giunta Regionale.
Responsabile dell'ufficio: 
Erogazione di finanziamenti di cui alla L. 23 dicembre 2000, n. 388, art. 81 e D.M. 13 dicembre 2001, n. 470 per la realizzazione, completamento, adeguamento e messa in sicurezza di strutture per l’accoglienza e l’assistenza di soggetti individuati ai sensi della L. 104/1992, art. 3
Erogazione finanziamenti di cui al PAR FSC 2007-2013. Linea d’azione VI 1.1.a “Verifica della sicurezza sismica, adeguamento e riqualificazione del patrimonio di edilizia residenziale pubblica esistente e degli edifici pubblici destinati ad attività sociali di tipo residenziale e/o semiresidenziale".
Erogazione di finanziamenti per iniziative e progetti di rilevanza regionale promossi da Organizzazioni di Volontariato e Associazioni di Promozione Sociale per la realizzazione di attività di interesse generale di cui all’art. 5 del Codice del Terzo Settore (Art. 73 Codice del Terzo Settore e 'Accordo di Programma sottoscritto col Ministero del Lavoro e delle politiche sociali).
E' istituito presso la Regione Abruzzo, Dipartimento per la Salute e il Welfare, Servizio per la Programmazione Sociale e il Sistema Integrato Socio Sanitario, l'albo regionale delle Fattorie sociali (art. 6, L.R. 18/2011). Un'impresa agricola può essere qualificata Fattoria Sociale in presenza dei requisiti di cui all'art. 3 del Reg. reg. 2/2012.
E' istituito presso la Regione Abruzzo, Dipartimento per la Salute e il Welfare, Servizio per la Programmazione Sociale e il Sistema Integrato Socio Sanitario, l'albo regionale delle Cooperative sociali e loro Consorzi. Tale albo sarà funzionante fino alla completa operatività del Registro Unico del Terzo Settore (D.lgs. 117/2017).

Pagine