Procedimenti amministrativi - Istanza di parte

Descrizione Ufficio competente
Procedimenti avviati su istanza di parte, per tramite del SUAP competente, che prevedono atti in forma espressa, ex art.3 DPR 59/2013 - Provincia di Teramo
Comunicazioni ex art. 15 della L.R. 31/2010 x scarico meteoriche non a rischio al di fuori di reti fognarie - Provincia di Teramo
Rilascio e aggiornamento delle autorizzazioni allo scarico di acque reflue Urbane - Provincia di Teramo
Rilascio e aggiornamento delle autorizzazioni allo scarico di acque reflue domestiche aventi recapito diverso dalla pubblica fognatura-Provincia di Teramo
Rilascio e aggiornamento delle autorizzazioni allo scarico di acque reflue assimilabili alle domestiche, industriali e meteoriche a rischio (in ambito di provvedimenti unici quali PAUR, AUA, ecc.) aventi recapito diverso dalla pubblica fognatura - Teramo
Rilascio e aggiornamento delle autorizzazioni allo scarico di acque reflue assimilabili alle domestiche, industriali e meteoriche a rischio (in ambito di provvedimenti unici quali PAUR, AUA, ecc.) aventi recapito diverso dalla pubblica fognatura
Procedimenti avviati su istanza di parte, per tramite del SUAP competente, che prevedono atti in forma espressa, ex art.3 DPR 59/2013 - Provincia di L'Aquila
Comunicazioni ex art. 15 della L.R. 31/2010 x scarico meteoriche non a rischio al di fuori di reti fognarie - Provincia di L'Aquila
Rilascio e aggiornamento delle autorizzazioni allo scarico di acque reflue Urbane - Provincia di L'Aquila
Rilascio e aggiornamento delle autorizzazioni allo scarico di acque reflue domestiche aventi recapito diverso dalla pubblica fognatura - Provincia di L'Aquila
Rilascio e aggiornamento delle autorizzazioni allo scarico di acque reflue assimilabili alle domestiche, industriali e meteoriche a rischio (in ambito di provvedimenti unici quali PAUR, AUA, ecc.) aventi recapito diverso dalla pubblica fognatura-L'Aquila
L'apertura, il trasferimento e le modifiche concernenti l'operatività delle strutture ricettive sono soggette a Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA).La classificazione consiste nell'accertamento della corrispondenza della struttura turistico ricettiva ad una delle tipologie stabilite dalle leggi regionali (alberghiere o extralberghiere).
Espletamento delle attività di cui alla L.R 13 del 3.03.2005, recante “Norme per l’esercizio delle funzioni amministrative concernenti le persone giuridiche private ai sensi dell’art. 14 del DPR 24 luglio 1977, n. 616". L’Ufficio si occupa, inoltre, della tenuta del registro regionale delle persone giuridiche, provvedendo al suo aggiornamento, e avendo cura di rilasciare le relative certificazioni, ove richieste, nonché della formalizzazione-pubblicazione e archiviazione dei Provvedimenti approvati dalla Giunta Regionale.
Rilascio e aggiornamento delle autorizzazioni allo scarico di acque reflue domestiche aventi recapito diverso dalla pubblica fognatura
Il procedimento consiste nell'erogazione, a fronte delle richieste pervenute dagli Enti beneficiari di finanziamento, di risorse (Statali, Regionali, Comunitarie) per interventi strutturali nel settore Ciclo Idrico Integrato.

Pagine