Procedimenti amministrativi - Iniziativa d'ufficio

Descrizione Ufficio competente
PROCEDIMNETO DI IMPEGNO LIQUIDAZIONE E PAGAMENTO DEL COMPENSO AFFERENTE IL CONTRATTO DI AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ADVISORY CONTABILE PER LE REGIONI SOTTOPOSTE A PIANO DI RIENTRO AI SENSI DELL’ART.1, COMMA 180, L.311/2004 E DELL’ART.2, COMMA 88, L.191/2009, TRA IL PRESIDENTE DELLA REGIONE ABRUZZO ED IL RAGGRUPPAMENTO TEMPORANEO DI IMPRESA COSTITUITO DA KPMG ADVISORY S.P.A. (MANDATARIA CAPO-GRUPPO), ERNST & YOUNG FINANCIAL BUSINESS ADVISORS S.P.A. E PRICEWATERHOUSECOOPERS ADVISORY S.P.A. (MANDANTI)
Responsabile dell'ufficio: 
Reg. UE 1305/2013 del Parlamento Europeo. PSR 2014-2020 della Regione Abruzzo. Avvio procedimento istruttorio domande Mis 13 sottomisura 13.1 "Pagamenti compensativi per le zone montane" anno 2016
Ai sensi della Legge Regionale 6/1996, art. 2, viene effettuato il sorteggio per l'estrazione del campione delle pratiche per il tramite delle quali sono stati rilasciati gli attestati di Imprenditore Agricolo Professionale (IAP) e poter procedere al successivo controllo sulle dichiarazioni prodotte per il rilascio degli attestati.
Responsabile dell'ufficio: 
Semplificazione amministrativa - DPR 160/2010 – SUAP: Approvazione modulistica unica regionale in materia di commerciale e assimilate (All. A) da pubblicare sullo sportello on-line in materia di SUAP dell'ARIT e sul portale "Impresainungiorno".
Semplificazione Amministrativa -DPR 160/2010 - Suap: Approvazione modulistica unica regionale in materia di edilizia per le richieste di permesso di costruire
PO FEAMP 2014/2020- Misura 5.69 Avviso approvato con DPD027/03 del 25/01/2017- Approvazione graduatoria delle domande risultate idonee.
Costituzione Commissione Interna e Criteri di selezione e punteggi per la valutazione della qualità progettuale REG (UE) n.1305/2013 del Consiglio del 17/12/2013- Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 della Regione Abruzzo (CCI2014IT06RDRP001) Procedimento istruttorio delle domande di sostegno presentate nell'ambito delle Misure a Investimento di competenza del Servizio Tutela degli Ecosistemi Agroambientali e Forestali.
Regolamento (UE) 1305/2013 -(FEASR). Programma di Sviluppo Rurale 2014/2020 della Regione Abruzzo – (CCI 2014IT06RDRP001). Approvazione Disposizioni attuative relative alla Misura 10 “Pagamenti agro-climatico-ambientali (art. 28)” – Sottomisura 10.1 – “Pagamenti per impegni agro climatico ambientali”– Tipo di intervento 10.1.5 “TUTELA DEGLI HABITAT SEMINATURALI PER LA CONSERVAZIONE DELLA BIODIVERSITÀ”.
Approvazione Avviso pubblico: Criteri e modalità per la concessione di contributi alle Unioni di Comuni, di cui all’art. 32 TU 267/2000 e s.m.i., per progetti di : A)creazione dell’Ufficio Unico di “Protezione Civile” di cui all’art.19 del DL 95/2012 convertito, con modificazioni, dalla legge 7 agosto 2012, n.135. ( All. A per le unioni che non hanno presentato domanda nell’annualità 2016) B)Rafforzamento dell’Ufficio e Aggiornamento dei piano di emergenza e comunicazione alla popolazione attraverso l’implementazione di piattaforme informatiche e degli strumenti per la gestione delle situazioni di emergenza ( All. B per le Unioni che hanno presentato domanda nell’annualità 2016)
Concessioni contributi e Trasmissione elenchi beneficiari all'AGEA relativi alle domande di pagamento per l'annualità 2014. Misura 211. Reg (CE) n. 1698/05 PSR 2007-2013. Asse II - Misura 2.1.1 e 2.1.2 . Indennità compensativa anno 2014.
Ai sensi dell'art. 3 del decreto legislativo n.118/2011 si procede annualmente al riaccertamento dei residui attivi e passivi, verificando, ai fini del rendiconto, la ragione del loro mantenimento.
Ai sensi dell'articolo 63 del Dlgs. 118/2011 si predispone il Rendiconto generale (conto del bilancio, conto economico, stato del patrimonio e relativi allegati, predisposizione disegno di legge.)
Ai sensi e per gli effetti dell'articolo 10 della Legge 24 dicembre 2012, n. 243 e ss.mm.ii. e dell'articolo 2 del Decreto del PCM del 21 febbraio 2017 (G.U. n. 59 del 11/03/2017) si procede a pubblicare avviso sul sito istituzionale della Regione, di avvio procedimento con il quale gli enti locali interessati procedono ad inviare istanza per acquisizione o cessazione degli spazi finanziari per l'annualità 2017, sulla base di appositi modelli anch'essi pubblicati sul sito istituzionale. Il Servizio Bilancio , entro il termine perentorio stabilito dalla normativa , tenuto conto delle domande pervenute, dopo attenta istruttoria di verifica delle istanze pervenute, predispone la deliberazione di Giunta regionale con la quale si provvede ad attribuire gli spazi finanziari disponibili secondo l'ordine di priorità stabilito all'art. 2 comma 6, DPCM del 21 febbraio 2017.
Ai sensi dell'art. 22 della L.R. n. 35/11 si procede alla verifica della compatibilità e della copertura finanziaria degli interventi di spesa previsti nelle proposte di deliberazioni, al fine del perseguimento della razionalizzazione e contenimento della spesa della Regione Abruzzo, e alla redazione dei relativi pareri . Ai sensi della Legge regionale n.13/2005 si procede alla redazione di pareri di congruità economico -finanziaria e patrimoniale dei fondazioni e associazioni dopo aver esaminato la documentazione contabile presentata dalle stesse al fine di riconoscimento della personalità giuridica, dell'approvazione delle modifiche statutarie e del controllo e vigilanza sull'amministrazione delle fondazioni.
Responsabile dell'ufficio: 
Ai sensi dell'articolo 51 del decreto legislativo 26.06.2011 n. 118 il bilancio di previsione finanziario, il documento tecnico di accompagnamento e il bilancio gestionale possono essere nel corso dell'esercizio finanziario oggetto di variazione. Ai sensi dell'articolo 48 del citato decreto possono essere effettuate variazioni di bilancio per prelevamento dal fondo di riserva per spese obbligatorie, dal fondo di riserva per spese impreviste e dal fondo di riserva per autorizzazioni di cassa . Nel corso dell'esercizio si procede, a seguito di istruttoria contabile sulle richieste inoltrate dalle strutture regionale, all'elaborazione di provvedimenti amministrativi di variazione.

Pagine