Procedimenti amministrativi - Iniziativa d'ufficio

Descrizione Ufficio competente
Gli Organismi di Formazione accreditati permangono nel Sistema di Accreditamento regionale se conservano i requisiti soggettivi e oggettivi che, ab origine, hanno consentito il rilascio del provvedimento di accreditamento e dimostrano di essere in grado di mantenersi su livelli minimi di qualità fissati dal sistema. A tal fine annualmente viene avviato il procedimento di Mantenimento nei confronti di tutti gli OdF accreditati, diretto a verificare la permanenza dei presupposti richiesti e la certificazione del rispetto dei requisiti di efficacia/efficienza. In sede di Mantenimento si procede anche all'eventuale attivazione del sistema delle penalizzazioni laddove si ravvisano irregolarità e all'assegnazione dei 40 punti del c.d. Monte crediti aggiuntivo, a titolo di premialità in casi tassativamente previsti.
Responsabile dell'ufficio: 
Concessione di contributi agli interventi proposti dai soggetti finanziati dal Fondo Unico per lo Spettacolo (FUS) a qualsiasi titolo nonché agli interventi di qualità presentati dai soggetti non beneficiari dei finanziamenti ministeriali
L’art. 40 della LR 55/13 disciplina l'organizzazione diretta di eventi e la concessione di contributi per la realizzazione di eventi, senza scopo di lucro, di carattere umanitario, culturale, artistico, scientifico e sociale, attinenti allo svolgimento delle funzioni regionali e nel rispetto dei principi stabiliti dallo Statuto e dalla normativa statale di riferimento.
L’art. 40 della LR 55/13 disciplina l'organizzazione diretta di eventi e la concessione di contributi per la realizzazione di eventi, senza scopo di lucro, di carattere umanitario, culturale, artistico, scientifico e sociale, attinenti allo svolgimento delle funzioni regionali e nel rispetto dei principi stabiliti dallo Statuto e dalla normativa statale di riferimento.
Applicazione della disciplina sanzionatoria nei confronti degli Organismi di formazione, prevista dall'Avviso pubblico approvato con determinazione dirigenziale n. 194/DPGG007 del 22.12.2016, così come aggiornato e rettificato con determinazione N. 39/DPG007 del 27.03.2018
Responsabile dell'ufficio: 
Procedimenti avviati d'ufficio che prevedono l’emissione di atti in forma espressa ex art. 130 del D.Lgs 152/06 (diffide e revoche)
Procedimenti avviati d'ufficio che prevedono l’emissione di atti in forma espressa ex art. 130 del D.Lgs 152/06 (diffide e revoche)
Procedimenti avviati d'ufficio che prevedono l’emissione di atti in forma espressa ex art. 130 del D.Lgs 152/06 (diffide e revoche) Provincia di Teramo
Procedimenti avviati d'ufficio che prevedono l’emissione di atti in forma espressa ex art. 130 del D.Lgs 152/06 (diffide e revoche) nella provincia dell'Aquila
Ai sensi della L.R. 98/99 e ss.mm.ii, come modificata dalla L.R. 18 dicembre 2013, n. 55 (Legge europea regionale), possono essere concessi contributi, a valere su risorse regionali appositamente stanziate sul Bilancio di competenza, per la realizzazione di attività cinematografiche, audiovisive e multimediali. Il procedimento è avviato d'ufficio con l'emanazione di apposito Avviso pubblico, sulla base dei criteri e modalità per la concessione stabiliti in Atto di Indirizzo a valenza annuale. I contributi provvisoriamente concessi, per i quali è possibile percepire una somma a titolo di anticipazione, sono definitivamente erogati previa conclusione delle attività di progetto e documentata rendicontazione delle pertinenti spese effettivamente sostenute.
Il procedimento è rivolto ad acquisire manifestazioni di interesse da parte di operatori nel settore del cinema e dell'audiovisivo al Tavolo Tecnico della Film Commission d'Abruzzo ai sensi della L.R. 53/2017 e delle Linee Guida approvate con D.G.R. n. 715/2018.
Il procedimento è volto ad acquisire manifestazioni di interesse per la costituzione di database di professionalità e operatori economici funzionali al settore cinema e audiovisivo per la Film Commission d'Abruzzo ai sensi della L.R. 53/2017 e delle Linee Guida approvate con D.G.R. 715/2018
Fase 1: Avviso selezione pubblica per il conferimento di incarico da Direttore/Dirigente di Servizio, successiva istruttoria domande ed invio elenco candidati all'Organo competente. Fase 2: Predisposizione deliberazione di Giunta Regionale su proposta di conferimento di incarico da parte dell'Organo competente
Valutazione dei progetti di Servizio civile presentati alla Regione Abruzzo
SEMPLIFICAZIONE ANMMINISTRATIVA- MODULISTICA UNICA REGIONALE DI PROCEDIMENTI IN MATERIA DI COMMERCIO

Pagine