prevenzione e divieto delle pratiche di mutilazione genitale femminile

Breve descrizione procedimento: 
programmazione delle risorse ministeriali finalizzate al rispetto degli obiettivi previsti dalla L n. 7 del 9 gennaio 2006 -
Ufficio competente: 
Responsabile del procedimento: 
Soggetto con potere sostitutivo: 
Modalit√† per attivare il potere sostitutivo: 
Comunicazione verbale
Soggetto competente all'adozione del provvedimento finale o altre modalit√† di conclusione del procedimento: 
Dirigente
Presenza modulistica: 
No