attività consultiva- art. 26 LR 6/09-

Breve descrizione procedimento: 
L'art. 26 della L.R.30.04.2009 n.6 "Disposizioni finanziarie per la redazione del bilancio annuale 2009 e pluriennale 2009-2011 della Regione Abruzzo (Legge Finanziaria Regionale 2009) prevede che la Giunta Regionale, nell'ambito dei propri poteri di controllo e vigilanza, autorizzi la definizione delle dotazioni organiche ed i relativi piani di assunzione, nonché le richieste di utilizzazione delle altre forme di lavoro flessibili e/o atipici delle agenzie, degli enti e delle aziende di cui agli articoli 55 e 56 dello Statuto. In particolare le agenzie, gli enti e le aziende sono tenuti a trasmettere alla Giunta , per il tramite delle Direzioni Regionali di riferimento, gli atti relativi alla definizione delle dotazioni organiche e alla programmazione triennale delle assunzioni, nonché le richieste relative all'instaurazione di rapporto di lavoro flessibili e/o atipici. Inoltre le società partecipate di cui all'art.57 dello Statuto, sono tenute ad informare la Giunta Regionale di ogni azione in materia di costi del personale e di ogni altra forma di lavoro flessibile e/o atipico.
Ufficio competente: 
Responsabile dell'ufficio: 
Responsabile del procedimento: 
Soggetto competente all'adozione del provvedimento finale o altre modalità di conclusione del procedimento: 
Dirigente
Presenza modulistica: 
No